Rossella Boriosi

Capita che le persone mi raccontino storie. Donne, perlopiù, che a un certo punto delle loro vite sono state costrette a reinventarsi. Le loro sono storie intense, belle, di persone con tanto da dire e molto da fare e che non si riconoscono nella rappresentazione che di loro danno i media, indecisi tra Sora Lella e Belén. [mediakit]

L’estate prima di avere figli

L’estate prima di avere figli
Bellissima l'estate coi propri figli. Specialmente quando sono piccoli e il mondo è un'avventura tutta da scoprire: sabbia sotto i piedi, schiuma che si dissolve tra le dita, profumo dell'erba tagliata di fresco, magliette a righe. Lo stupore dei primi…

Continue Reading

Share this Story

E dopo, cosa farai?

E dopo, cosa farai?
«E dopo, quando i figli saranno cresciuti e ti ritroverai a casa da sola, che farai?» È la grande preoccupazione di mio marito, questa: sapere cosa farò di me stessa quando il nido sarà vuoto. Me lo chiede sempre, spesso…

Continue Reading

Share this Story

Grimilde va alla montagna

Grimilde va alla montagna
A Grimilde, si sa, il mare non piace. Troppo caldo, troppo sudore, troppa sguaiatezza. Ecco, sì: sguaiatezza. Gente che ciabatta in canotta e bermuda, bambini urlanti, sabbia appiccicosa, afa. La montagna, invece... .. la montagna, sguaiata non lo è mai.…

Continue Reading

Share this Story

Marta, la ragazza senza palle

Marta, la ragazza senza palle
La vedi arrivare col giubbino smanicato che le segna il punto vita, il gonnellino corto sulle gambe abbronzate, trucco perfetto, unghie lunghe e laccate. «Sono la vostra accompagnatrice nonché istruttrice di nordic walking» - dichiara brandendo le racchette - «Attenti…

Continue Reading

Share this Story

Pulizie domestiche e altre piacevolezze

Pulizie domestiche e altre piacevolezze
Se faccio uno sforzo di memoria mi sembra proprio che ci sia stato un tempo in cui mi piaceva dedicarmi alle pulizie domestiche. Mi circondavo di prodotti dai profumi improbabili, mettevo la testa in stand-by lasciando che i pensieri corressero…

Continue Reading

Share this Story

Cosa pensano le donne della lettera di Andrea Severini

Cosa pensano le donne della lettera di Andrea Severini
«Leggendo la lettera che Andrea Severini ha scritto per la moglie Virginia Raggi non ho potuto fare a meno di pensare a quando Sandra Bullock vinse l'Oscar e dopo soli 10 giorni si scoprì che il marito la cornificava con…

Continue Reading

Share this Story

Giovanna Vitacca, Grimilde per gli amici

Giovanna Vitacca, Grimilde per gli amici
«.. alla fin fine credo di essere più strega cattiva che fata buona. Quando dico cattiva non intendo persona predisposta a fare del male o negativa, ma forte di un sano egoismo che in ogni momento della propria vita trova…

Continue Reading

Share this Story

Sessista a mia insaputa

Sessista a mia insaputa
"Giuro, non ho ci mai capito niente. Ancora adesso ho degli incubi in cui la professoressa distribuisce gli esercizi, io li leggo e cerco una via di fuga - ma prima vengo assalita da frustrazione, panico e sentimenti di morte.…

Continue Reading

Share this Story

Redooc: la matematica è pop (ma pochi lo sanno)

Redooc: la matematica è pop (ma pochi lo sanno)
Uno dice: startupper. E vengono in mente hipster di buone intuizioni e belle speranze. Non è il caso di Chiara Burberi, comunque, fondatrice e presidente di Redooc: una donna che vanta un cursus honorum più che un curriculum, con incarichi…

Continue Reading

Share this Story