Rossella Boriosi

Capita che le persone mi raccontino storie. Donne, perlopiù, che a un certo punto delle loro vite sono state costrette a reinventarsi. Le loro sono storie intense, belle, di persone con tanto da dire e molto da fare e che non si riconoscono nella rappresentazione che di loro danno i media, indecisi tra Sora Lella e Belén. [mediakit]

Una classe di serie B

Una classe di serie B
Ci sono un polacco, un tunisino e due nigeriani. E ancora: un filippino, due ecuadoregni, un moldavo, una lituana, una magrebina e alcuni italiani. Solo che non lo sanno. Insieme fanno la 5B. "Mi era stato detto attento, è una…

Continue Reading

Share this Story

Skinius: eccellenza made in Italy (perché io valgo, anche se faccio finta di no)

Skinius: eccellenza made in Italy (perché io valgo, anche se faccio finta di no)
Qualche settimana fa, io e le mie amiche ci siamo lanciate in una di quelle discussioni depressive nelle quali si elencano i segni lasciati dal tempo nel corpo e nello spirito. A un certo punto, probabilmente per eccesso di frustrazione,…

Continue Reading

Share this Story

La vacanza che vorrei: in cammino e alla scoperta di sé

La vacanza che vorrei: in cammino e alla scoperta di sé
Perché si cammina? Forse perché siamo immersi nella tela dove disegniamo le nostre vite, ogni urgenza una pennellata di colore troppo vicina al nostro sguardo perché si possa cogliere il quadro di insieme. Pennellata dopo pennellata procediamo alla cieca temendo…

Continue Reading

Share this Story

La vita delle donne ai tempi di Jane Austen

La vita delle donne ai tempi di Jane Austen
Jane Austen è una delle più fulgide icone della letteratura inglese e del romanzo femminile più in generale, uno dei temi trattati su Grimilde. La sua penna ha magistralmente descritto uno dei periodi più complessi e ricco di cambiamento della…

Continue Reading

Share this Story

Figli della generazione Erasmus

Figli della generazione Erasmus
L'ultima volta che li ho visti tutti assieme è stato due anni fa - mia figlia e i suoi amici. Si stavano preparando per l'imminente esame di maturità e tra un pomeriggio di studio e l'altro si tuffavano in un…

Continue Reading

Share this Story

Ho provato FIT Therapy contro il dolore lombare e cervicale (ah, l’invecchiamento..)

Ho provato FIT Therapy contro il dolore lombare e cervicale (ah, l’invecchiamento..)
Per il potere della sincronicità e dell'algoritmo,  l'invito a testare i prodotti della linea FIT Therapy per alleviare il dolore lombare e cervicale è arrivato mentre tentavo di trovare la posizione più adatta a sopportare un feroce mal di schiena. Ho una…

Continue Reading

Share this Story

L’agriturismo enogastronomico di Letizia Mattiacci e altre meraviglie

L’agriturismo enogastronomico di Letizia Mattiacci e altre meraviglie
Letizia vive in Umbria e vende sogni. Quando lo dichiara, però, il marito la corregge: non vendiamo sogni, dice, ma cultura, convivialità e ritorno a se stessi. Non per niente hanno deciso di aprire il loro agriturismo "Alla Madonna del…

Continue Reading

Share this Story

Lo Zen, o l’arte di raccogliere gli asparagi selvatici

Lo Zen, o l’arte di raccogliere gli asparagi selvatici
Abbiamo tutti bisogno di un posto solo nostro in cui interrompere il flusso dei pensieri e riprendere fiato: un ermo colle, una stanza tutta per sé - una sparnaciaia, insomma. Nel dialetto perugino, la sparnaciaia è un luogo nascosto e…

Continue Reading

Share this Story

La scuola sta finendo, un anno se ne va: l’indimenticabile angoscia del rush finale

La scuola sta finendo, un anno se ne va: l’indimenticabile angoscia del rush finale
“L’insegnante di sostegno non è ancora arrivata: puoi rimanere in classe con me?” Devo proprio? Sì, sembra proprio che debba. Eccomi sul banco di una scuola media accanto a uno studente turbolento mentre la professoressa di matematica distribuisce i risultati…

Continue Reading

Share this Story

Cose che che ho imparato dalla maturità: il “meno peggio”

Cose che che ho imparato dalla maturità: il “meno peggio”
Magari si è disperati - la vita sentimentale langue, quella sociale pure, il lavoro fa schifo - ed ecco che ci si accontenta del meno peggio. E magari si è pure contenti: "Che bello, non sapevo che pesci pigliare finché ho…

Continue Reading

Share this Story