Rossella Boriosi

Capita che le persone mi raccontino storie. Donne, perlopiù, che a un certo punto delle loro vite sono state costrette a reinventarsi. Le loro sono storie intense, belle, di persone con tanto da dire e molto da fare e che non si riconoscono nella rappresentazione che di loro danno i media, indecisi tra Sora Lella e Belén. [mediakit]

Grimilde va alla montagna

A Grimilde, si sa, il mare non piace. Troppo caldo, troppo sudore, troppa sguaiatezza. Ecco, sì: sguaiatezza. Gente che ciabatta in canotta e bermuda, bambini urlanti, sabbia appiccicosa, afa.
La montagna, invece…

sporthotel-panorama-1
sporthotel-panorama-2
sporthotel-panorama

.. la montagna, sguaiata non lo è mai. Mantiene una propria eleganza, sempre, ed è popolata da gente di qualunque età con le spalle dritte e i muscoli resi tonici da ferrate e passeggiate in quota,

sporthotel-paganella-marta
sporthotel-panorama-panorama
sporthotel-panorama-fai

gente che saluta con un sorriso quando la incroci nei sentieri, tra un pino mugo e un cespuglio di rododendri, ché basta scambiare uno sguardo per riconoscersi. “Noi” – dice quello sguardo – “amiamo queste stesse cose“. Sì, la montagna regala anche questo: il senso di appartenenza.

sporthotel-fiori
sporthotel-rododendri
È diventata glamour, la montagna. Offre ricette gourmand, aree benessere, servizi di qualità altissima. Ma io, che sono nipoti di montanari poveri, so che la montagna è anche altro: fatica e sudore, ad esempio. E ci sono posti, come nelle Dolomiti del Brenta, in cui l’anima glamour non ha cancellato quella antica, più ruvida e vera. Per fortuna.

sporthotel-panorama-Mottes
Questi lamponi sono una primizia. Cresciuti solo con l’acqua che viene dal cielo e sole“. In montagna succede anche questo: la sera il contadino porta i frutti che verranno serviti agli ospiti dell’hotel il giorno dopo. I bambini li rubano dalla ciotola a piene mani mangiandoli con avidità, golosi. Perché i bambini di montagna rimangono bambini più a lungo rispetto quelli di città e fanno gesti di quel tipo: rubare la frutta direttamente dall’albero – o dalle mani della mamma.

sporthotel-fontana
sporthotel-panorama-30
In montagna l’acqua è più dolce e fresca. Sbuca di sorpresa dalle fontane e, talvolta, dalle pareti dell’hotel. Purissima acqua sorgiva, oligominerale, diuretica e depurativa. Buonissima. L’ho già detto che è buonissima?

sporthotel-panorama-23
sporthotel-panorama-17
sporthotel-panorama-14

Anni fa ero fidanzata con un ragazzo Mocheno. I Mocheni vivono in una di queste valli e conservano gelosamente la propria lingua proto-germanica e la propria cultura. A ogni modo, non è durata.”
Marta, ho assaggiato un dolce della tradizione Mochena, da’ retta a me: hai sbagliato a lasciare il tuo ragazzo protogermanico.

sportohtel-panorama-fai-della-paganella
sporthotel-panorama-11
sporthotel-panorama-9

Questo post non sarebbe stato possibile senza la professionalità, la cortesia, la bellezza e l’offerta dei servizi dello SportHotel Panorama di Fai della Paganella, un hotel in grado di fare la differenza tra una bella vacanza e una vacanza indimenticabile. Dunque, se volete trascorrere delle giornate davvero fuori dal comune, dovete venire qui. Ho conosciuto ospiti che vengono qui ogni anno da decenni, da quando erano bambini. Per sopravvivere alla partenza ho dovuto promettermi che sarò dei loro. (Nella foto, il signor Mottes, esperto ornitologo, spiega al piccolo ospite a quale specie appartengono le penne trovate lungo il sentiero)

sporthotel-piuma
sporthotel-panorama-25
sporthotel-panorama-33
sporthotel-panorama-8
sporthotel-panorama-4
sporthotel-panorama-27
sporthotel-panorama-28
sporthotel-panorama-29
sporthotel-panorama-24
sporthotel-panorama-35

Share this Story
loading...