Rossella Boriosi

Capita che le persone mi raccontino storie. Donne, perlopiù, che a un certo punto delle loro vite sono state costrette a reinventarsi. Le loro sono storie intense, belle, di persone con tanto da dire e molto da fare e che non si riconoscono nella rappresentazione che di loro danno i media, indecisi tra Sora Lella e Belén. [mediakit]

Quello che le donne dicono

Amore che vieni, amore che vai

Amore che vieni, amore che vai
Cosa c'è di peggio del perdere un amore? Ritrovarlo. Appesantito dagli anni e dalla vita, le rughe sul collo, la camicia improbabile, i capelli grigi, addosso un vago sentore di cucine altrui. La seconda cosa peggiore è immaginare che lui,…

Continue Reading

Share this Story

La verità, vi prego, sulla menopausa

La verità, vi prego, sulla menopausa
La menopausa è quel momento in cui le tre età di una donna - anagrafica, sociale e percepita - vanno tutte e tre fuori sincrono. Ti senti una trentenne ma il corpo dice che sei vecchia; peggio ancora, il mondo…

Continue Reading

Share this Story

Chiedere scusa (a tutti coloro che si sono sentiti offesi)

Chiedere scusa (a tutti coloro che si sono sentiti offesi)
Come sanno tutti quelli della mia generazione, Fonzie non sapeva chiedere scusa https://youtu.be/MPQH37CatOQ e adesso sembra essere diventato difficilissimo anche per noi. «Le scelte che ho fatto mi hanno portato a tralasciare gli studi, che ora ho ripreso.  Chiedo ovviamente…

Continue Reading

Share this Story

Isolamento e quarantena: cosa hanno lasciato di buono

Isolamento e quarantena: cosa hanno lasciato di buono
La saggezza contadina dice che non tutto il male viene per nuocere, persino quando si è in quarantena e circondati da pandemie, devastazione economica e smarrimento generale. Per molti è accaduto quello che spesso succede quando la vita prende direzioni…

Continue Reading

Share this Story

Dieci cose che non faccio più

Dieci cose che non faccio più
È un'affettazione dei giorni nostri, quella di stilare liste di cose che non si fanno più. Nata forse come reazione uguale e contraria alle to-do list imprescindibili della persona indaffarata e di mondo (a proposito, ricordate queste scene del film…

Continue Reading

Share this Story

La vacanza che vorrei: in cammino e alla scoperta di sé

La vacanza che vorrei: in cammino e alla scoperta di sé
Perché si cammina? Forse perché siamo immersi nella tela dove disegniamo le nostre vite, ogni urgenza una pennellata di colore troppo vicina al nostro sguardo perché si possa cogliere il quadro di insieme. Pennellata dopo pennellata procediamo alla cieca temendo…

Continue Reading

Share this Story

Cose che che ho imparato dalla maturità: il “meno peggio”

Cose che che ho imparato dalla maturità: il “meno peggio”
Magari si è disperati - la vita sentimentale langue, quella sociale pure, il lavoro fa schifo - ed ecco che ci si accontenta del meno peggio. E magari si è pure contenti: "Che bello, non sapevo che pesci pigliare finché ho…

Continue Reading

Share this Story

Il grande equivoco del “tempo per sé”

Il grande equivoco del “tempo per sé”
"Prenditi una mezz'ora al giorno solo per te" "Concediti una pausa di sole coccole" "Viziati con un fine settimana di relax" Blog e magazines al femminile sono un inno all'individualismo: per la tenuta della nostra stabilità fisica e mentale, dicono,…

Continue Reading

Share this Story

Compendio ragionato delle canzoni che non mi piacciono più

Compendio ragionato delle canzoni che non mi piacciono più
Noi ragazze che abbiamo sospirato davanti al mascellone di Sting quando questi prometteva di seguire ogni passo, ogni parola, ogni respiro dell'amata, scambiando la persecuzione dello stalker per passione amorosa ("why can't you see, you belong to me"), adesso ce…

Continue Reading

Share this Story