Rossella Boriosi

Capita che le persone mi raccontino storie. Donne, perlopiù, che a un certo punto delle loro vite sono state costrette a reinventarsi. Le loro sono storie intense, belle, di persone con tanto da dire e molto da fare e che non si riconoscono nella rappresentazione che di loro danno i media, indecisi tra Sora Lella e Belén. [mediakit]

Quello che le donne dicono

Sessista a mia insaputa

Sessista a mia insaputa
"Giuro, non ho ci mai capito niente. Ancora adesso ho degli incubi in cui la professoressa distribuisce gli esercizi, io li leggo e cerco una via di fuga - ma prima vengo assalita da frustrazione, panico e sentimenti di morte.…

Continue Reading

Share this Story

Facebook per cinquantenni: usi e abusi

Facebook per cinquantenni: usi e abusi
Avete tra i quaranta e i cinquant'anni? Allora i social vi inibiscono. A dirlo è Mattia Salvia, opinionista giovane e supercool affetto da barbetta e polluzioni notturne che si premura di spiegare ai noi vecchi come gira il mondo. Ho…

Continue Reading

Share this Story

Quando i figli saranno grandi, io..

Quando i figli saranno grandi, io..
«Stavo pensando a quello che mi ripromisi anni fa, quando beltà splendea nei miei occhi ridenti e fuggitivi: nel momento in cui i figli fossero stati abbastanza grandi ed indipendenti, avrei preso un sacco a pelo e me ne sarei andata…

Continue Reading

Share this Story

I papà tardivi sono insopportabili

I papà tardivi sono insopportabili
«I padri tardivi sono come certe vendemmie dall'alto residuo zuccherino, e il paragone non è un caso: sono perlopiù primipari attempati che hanno svalicato i quaranta, insopportabili.» Se a dirlo è Anna, mi fido. Ma in che senso insopportabili? «Si aspettano sempre che…

Continue Reading

Share this Story

L’ageism è un alibi

L’ageism è un alibi
«Prendo spunto da un articolo di Grimilde, di cui condivido molto, soprattutto l'esperienza a cui si riferisce, e con il quale mi trovo naturalmente in accordo, per contraddirlo. Ma come? Sì, perché non bisogna mai fermarsi sul proprio punto di…

Continue Reading

Share this Story

Ageism: perché non ci interessa tornare a vent’anni

Ageism: perché non ci interessa tornare a vent’anni
"Sbagliato identificare la voglia di vivere , l'energia , l'attività con l'età dei vent'anni . Io sono attiva, creativa, e ho voglia di fare e di vivere forse più di quando avevo vent'anni. Non ho bisogno di sentirmi ancora indietro…

Continue Reading

Share this Story

Against all odds: cronaca di una rinascita

Against all odds: cronaca di una rinascita
Usando un eufemismo, potremmo dire che la vita con lei non era stata magnanima: non poteva muovere il braccio sinistro, più corto dell'altro, e come se questo non fosse sufficiente era anche zoppa e obesa. Lavorava, però. Grazie al lavoro…

Continue Reading

Share this Story

La malinconia secondo Alessia

La malinconia secondo Alessia
"Odio le americanate e tutti quei motti alla Steve Jobs che il parossismo di alcuni ha trasformato in un oracolo. Detesto i motivatori, quelli che si gasano al grido di Dai, tutti insieme! e poi, magari, ti incitano ad alzare…

Continue Reading

Share this Story

Cinquant’anni (ma non l’ho presa benissimo)

Cinquant’anni (ma non l’ho presa benissimo)
Mentre i miei coetanei festeggiano l'ingresso nella loro prima mezza età con grandi feste e turbinio di gente, io voglio solo silenzio. Silenzio. Voglio immergermi in pensieri tristi, fare l'elenco dettagliato delle occasioni mancate, quelle perdute per mancanza di coraggio,…

Continue Reading

Share this Story

Cosa significa volersi bene

Cosa significa volersi bene
"Ero sul lungomare a far ginnastica - sai, quella mezz'oretta in cui porto la bambina a prendere un po' d'aria e ne approfitto per fare del movimento. Era quasi ora di rientrare a casa ed è stato proprio mentre stavo finendo…

Continue Reading

Share this Story